Veduta del Duomo

Come visitare la Piazza del Duomo a Firenze

Imprescindibile per chi arriva in città è la visita di Piazza del Duomo, ma sono molti i livelli diversi di visita.

In questo post vi daremo le indicazioni per visitare la piazza a costo zero, oppure con l’opzione del biglietto unico per i vari monumenti presenti. Dedicheremo invece un post a parte per le visite speciali, come alle terrazze del Duomo o al matroneo del Battistero. E ancora un altro post su come organizzare la vostra visita.

Accesso al Duomo

Coda davanti alla Cattedrale

La prima cosa che dovete sapere è che la cattedrale è gratuita. Per entrare basta mettersi in coda davanti alla porta all’estrema destra della facciata. Gli orari di apertura sono dalle 10:00 alle 16:30 dal lunedì al sabato, domenica dalle 13:30 alle 15:30. Per accedere alla cattedrale bisogna però osservare alcune regole.

Regole per poter accedere in Duomo:

Innanzitutto avere un abbigliamento adeguato per i luoghi sacri, qui come in tutte le altre chiese fiorentine ci viene richiesto di avere dei pantaloni o delle gonne che arrivino all’altezza delle ginocchia e dobbiamo coprire le spalle. Per cui in una giornata molto calda, (a Firenze è la norma in estate) se siete in canotta, assicuratevi di avere con voi qualcosa per coprire le spalle. Inoltre, a volte lo sbalzo termico è notevole, quindi potrebbe rendere anche più confortevole la vostra permanenza all’interno del Duomo. Non presentatevi con valigie, zaini molto grandi o borsoni voluminosi perché non è permesso il loro ingresso. All’interno della cattedrale non si può consumare cibo per cui se mentre siete in coda vi state gustando un gelato, assicuratevi di finirlo prima di arrivare al security check.

Security check

A questo punto dovete passare attraverso il metal detector. Vi viene chiesto di appoggiare la vostra borsa già aperta su un tavolo accanto alla porta del metal detector per essere controllata dagli addetti alla sicurezza, mentre voi passerete indossando giacche e cinture sotto la porta del metal detector, ovviamente l’operazione richiede del tempo per cui al momento ci sono sempre lunghe attese per entrare dentro la cattedrale, ma speriamo che il problema venga risolto al più presto.

Entrati dentro siete obbligati a seguire un percorso che attraverso la navata centrale vi porta direttamente nello spazio del coro, da dove potete ammirare l’interno affrescato della cupola, poi tornate indietro per raggiungere la porta di uscita che si trova lungo il fianco destro, per chi osserva l’altare.

Battistero, Cupola, Campanile e Museo dell’Opera del Duomo

Gli altri monumenti che formano il complesso della piazza sono tutti ricompresi in un unico biglietto che costa 18 euro e che vale 72 ore e che vi permette di accedere ad ogni monumento una volta soltanto.

Ecco qui come sfruttare al meglio il vostro biglietto.

Il biglietto, ripetiamo, costa 18 euro per tutti coloro che hanno dagli 11 anni in su. I bimbi tra 6 e 11 anni pagano 3 euro e consente l’accesso a Battistero, Museo dell’Opera, discesa nella chiesa di Santa Reparata, salita del Campanile di Giotto e salita alla Cupola (quest’ultima con prenotazione obbligatoria).

Modalità di acquisto del biglietto unico

Ingresso biglietteria Piazza San Giovanni 7

Novità marzo 2019: Se si acquista il biglietto online si pagano due euro di diritto di prevendita che si vanno ad aggiungere ai 18 euro e ai 3 euro (quindi 20 euro adulti e 5 euro per i bimbi fino dai 6 agli 11 anni).

Il biglietto può essere acquistato online https://grandemuseodelduomo.waf.it/it/biglietto-il-grande-museo-del-duomo

Attenzione: esiste anche un altro sito ufficiale dell’Opera ma non è quello che serve per ottenere le informazioni utili per la visita. Non inseriamo qui il link per non generare ulteriore confusione.

Altrimenti se siete già in città altra modalità di acquisto del biglietto è direttamente alle biglietterie poste al numero 7 di piazza San Giovanni, accanto al Battistero (vedi la foto dell’ingresso qui sopra) o direttamente all’ingresso del Museo dell’Opera del Duomo (solitamente qui c’è meno fila). Una volta acquistato il biglietto dovete procedere con la prenotazione della cupola. La prenotazione può avvenire in due modi diversi.

Leggete questo post per capire come prenotare la cupola.

Ingresso Museo dell’Opera del Duomo

Rimaniamo in contatto

Ci piacerebbe avere il tuo feedback sulla tua esperienza