Nella foto Angela, guida turistica di Icona Toscana, che cammina nelle strade del quartiere di San Lorenzo a Firenze vicino al Mercato Centrale

Dove mangiare intorno alla Basilica di San Lorenzo

Sommario

Le strade intorno alla Basilica di San Lorenzo sono ricche di ristoranti e locali a tal punto che può essere difficile scegliere dove mangiare. Per questo abbiamo scritto una breve guida ai nostri posti preferiti, dove torniamo sempre con piacere! Quindi se ti stai chiedendo dove mangiare intorno alla Basilica di San Lorenzo sei atterrato nell’articolo giusto.


Il quartiere di San Lorenzo è una zona molto importante del centro di Firenze, vicinissimo alla stazione di Santa Maria Novella e a piazza del Duomo: ospita il famoso mercato di San Lorenzo dove si può acquistare souvenir di pelle a basso prezzo. Qui si trova anche il Mercato Centrale (a cui dedicheremo un articolo prossimamente!)
Passeggiando intorno a queste strade si respira anche tanta storia: si vede la Basilica di San Lorenzo progettata da Filippo Brunelleschi grazie alla famiglia de’ Medici ed è in questo quartiere che i Medici stessi hanno costruito il loro primo Palazzo.

Se vuoi visitare questi luoghi-culto del Rinascimento dai un’occhiata ai nostri tour sui Medici e sulle altre famiglie di banchieri e mercanti che hanno fatto la fortuna di Firenze.

Oltre ai numerosi luoghi d’arte in questa zona puoi trovare anche ottimi ristoranti per mangiare intorno alla Basilica di San Lorenzo: ecco i nostri preferiti!

Sergio Gozzi: un locale per i locali

Nella foto si vede l’esterno della Trattoria Sergio Gozzi, un ottimo ristorante per mangiare nel quartiere di San Lorenzo a Firenze, inoltre un piatto di lampredotto e uno di tortelli al tartufo
L’esterno della Trattoria Sergio Gozzi e alcuni dei piatti che abbiamo assaggiato per voi: lampredotto e tortelli al tartufo

Se ti trovi all’ora di pranzo davanti alla chiesa di San Lorenzo ti consigliamo di provare questa trattoria: aperta dal 1915, da più di 100 anni accoglie i suoi clienti in un’ampia sala che ti riporta indietro nel tempo, alla semplicità e genuinità di una volta. Qui troverai moltissimi fiorentini ma anche qualche turista esperto, i sapori sono semplici e gli ingredienti di stagione da gustare in un clima conviviale e accogliente.
Ti consiglio di provare i tortelli e le zuppe che cambiano a seconda della stagione e, per i più coraggiosi, la trippa e il lampredotto: tipico cibo povero della tradizione fiorentina.
La Trattoria Sergio Gozzi si trova in Piazza San Lorenzo 8rosso, proprio di fianco alla Basilica.
L’insegna non è molto vistosa ma non farti trarre in inganno dalle apparenze!
Sono aperti dal lunedì al sabato solo a pranzo, si può prenotare telefonando allo 055 281941.

Per ulteriori informazioni potete consultare la Pagina Facebook della Trattoria.

Alla Casa del Vino per una sosta gustosa

Questo piccolo locale, nascosto tra le bancarelle del mercato del cuoio, è una miniera di bontà.
Qui puoi fermarti per una degustazione di ottimi vini toscani e piemontesi, scegliendo tra bottiglie di prodotti biodinamici e biologici.
È anche il luogo giusto per fermarsi a mangiare intorno alla Basilica di San Lorenzo se hai poco tempo ma non vuoi rinunciare a gusto e qualità: si può scegliere tra panini farciti con abbinamenti originali oppure più tradizionali come pane burro e acciughe, i crostini con il paté di fegatini e ancora la spettacolare salsa verde da accostare alla porchetta o alle frattaglie.
La storia/bontà di questa osteria è confermata anche dai molti riconoscimenti Slow Food visibili in vetrina, l’arredo in legno e l’atmosfera conviviale ne fanno un posto a cui affezionarsi.

Nella foto si vede l’esterno della Casa del Vino, enoteca nel quartiere di San Lorenzo a Firenze dove gustare buon vino e ottimi panini
L’esterno della Casa del Vino insieme ad alcune proposte del menu: panino e crostino.

La Casa del Vino la trovi in via dell’Ariento 16rosso, è aperta dal lunedì al sabato a pranzo, il venerdì e il sabato anche la sera fino alle 22.30, diventando il luogo perfetto per un aperitivo. La domenica è chiuso e, data la dimensione ridotta del locale, non si può prenotare, vi consigliamo però di telefonare allo 055 215609 per verificare l’apertura.

Per prepararvi alla scelta del vino dai anche un’occhiata alla pagina Instagram: ti verrà improvvisamente sete!

La Divina Enoteca per una degustazione con il sommelier

Se sei un amante del vino ti consiglio una sosta in questo locale unico a Firenze: qui trovi una selezione di vini di alta qualità, spesso prodotti da piccole aziende locali, personalmente selezionati da Livio e Bianca, due sommelier pluripremiati e di grande esperienza.

In passato qui era presente la Salumeria Ciatti appartenente alla famiglia di Bianca: si vendevano vari generi alimentari e civaie ma il prodotto di punta era il Baccalà che veniva conservato in ammollo dentro grandi vasche di marmo ancora esistenti, con l’acqua che usciva da 4 caratteristici mascheroni: guarda nella foto qui sotto, puoi intravedere le vasche sulla sinistra!

Nella foto si vede l’interno della Divina Enoteca a Firenze con le vasche in marmo dove si conservava il Baccalà, le bottiglie di vino e il tavolo usato per le degustazioni di vino, formaggi e salumi
L’interno della Divina Enoteca con le vasche in marmo dove si conservava il Baccalà e il grande tavolo per le degustazioni

Di recente il locale è stato restaurato mantenendo gli arredi antichi ed è il luogo perfetto per assaggiare vini toscani e non, insieme a taglieri di salumi e formaggi spesso biologici. Approfitta dell’esperienza dei due sommelier che ti aiuteranno ad abbinare al meglio vino e cibo.
Puoi anche fermarti per mangiare panini o taglieri più corposi, degustando birre artigianali prodotte da Livio in persona. Inoltre, una volta tornati a casa, è possibile farsi spedire i vini e i prodotti qui venduti: perfetto antidoto per combattere la nostalgia al ritorno dalle vacanze!

La Divina Enoteca si trova sul lato del Mercato Centrale in via Panicale 19rosso ed è aperta da martedì a domenica con orario 10.30-20.30, chiuso il lunedì.
Per approfondire la storia di questo locale affascinante potete guardare sul loro sito ufficiale.

Da Mario: dove mangiare una fiorentina da premio

Forse della Trattoria Mario hai già sentito parlare: è il locale che ha vinto il titolo di miglior ristorante storico di Firenze nel programma TV “Quattro Ristoranti”, condotto dallo chef Alessandro Borghese. Il piatto che ha fatto la differenza nella gara è la bistecca alla Fiorentina e a dire il vero noi lo sapevamo già anche prima dell’arrivo delle telecamere: è uno dei locali che consigliamo sempre ai nostri clienti!

Nella foto si vede l’esterno della Trattoria da Mario, un ottimo ristorante per mangiare intorno alla Basilica di San Lorenzo a Firenze
L’esterno della Trattoria da Mario nel quartiere di San Lorenzo

Aperto nel 1953 è gestito dalla famiglia Colzi da quasi 70 anni: se cerchi un luogo dove assaggiare la Firenze più autentica, Mario è sicuramente il posto giusto per te.
Mi raccomando: come in tutti i ristoranti tradizionali, qui la bistecca alla Fiorentina viene servita al sangue e non va chiesta più cotta!! Se però la carne poco cotta non fa per te troverai alternative
valide nel menu, diverse a seconda del giorno della settimana.
Ti consiglio di assaggiare anche la Ribollita, la zuppa di pane e cavolo nero, tipicamente toscana.
Ricette tradizionali, pochi ingredienti ma di ottima qualità, qui ci si siede sugli sgabelli e si mangia circondati da bandiere e striscioni Viola: anche la fede calcistica è cosa serissima da Mario!

In tempi pre-covid Mario apriva solo a pranzo, non si prendevano prenotazioni e si mangiava dividendo il tavolo con perfetti sconosciuti (anche questa è un’esperienza da provare!): bisognava presentarsi in tempo per essere sicuri di trovare posto! Ultimamente le cose sono un po’ cambiate: occorre prenotare chiamando al numero 055 218550 e oltre alle aperture a pranzo da lunedì a sabato è possibile anche cenare giovedì, venerdì e sabato sera. La Trattoria Mario si trova in via Rosina 2rosso, è sempre chiusa la domenica e nel mese di agosto.

Se volete saperne di più vi lascio il sito internet: è pieno di testimonianza della Firenze di qualche decennio fa.

Palle d’oro, la trattoria pluricentenaria

Un altro locale dove amiamo fermarci a mangiare intorno alla Basilica di San Lorenzo, a pochi minuti a piedi dalla stazione di Santa Maria Novella, è la Trattoria Palle d’oro, una trattoria più antica dello Stato Italiano. Ha aperto i battenti nel 1860 e oggi è condotta ancora dalla quarta generazione della stessa famiglia.

Nella foto si vede il cuoco intento al suo lavoro nella Trattoria Palle d’Oro nel quartiere di San Lorenzo a Firenze e la guida Angela che assaggia le Pappardelle al tartufo
La cucina a vista della Trattoria Palle d’Oro e l’assaggio delle Pappardelle al tartufo

Il nome curioso va spiegato: in passato, durante la festa del vino a fine settembre, arrivava dalle campagne del Chianti fino al centro di Firenze un gigantesco carro di fiaschi di vino, per consegnare ai ristoratori il vino novello. Il carro era addobbato da palle color oro e da qui viene il nome della storica trattoria.

Se ti fermi qui a pranzo puoi scegliere tra il ristorante con un menu stagionale della tradizione. Se vai di fretta puoi optare per un panino saporito con salumi, e formaggi oppure puoi provare il lampredotto. Io ti consiglio i primi con la carne: il ragù e il sugo al cinghiale sono ottimi e il rapporto qualità/prezzo fa contenti tutti.

Palle d’oro si trova in Via Sant’Antonino n. 43/45rosso, è aperto tutti i giorni a pranzo, domenica esclusa, il venerdì e il sabato apre anche a cena e il menu è più ricco, diventando il luogo ideale per una cena in compagnia di amici. Per prenotare potete telefonare al numero 055 288383 oppure visitare il sito ufficiale.

L’atmosfera moderna e romantica alla Ménagère

A pochi passi dalla Basilica di San Lorenzo si trova questo particolarissimo locale in cui tradizione e innovazione si mescolano.
La Ménagère era in passato un negozio di oggettistica, è stato di recente ristrutturato e trasformato in locale dalle molte anime. Ogni sala è allestita con uno stile diverso e tutti gli oggetti qui in esposizione sono ancora in vendita: piatti, bicchieri e vasi oltre ad una selezione di libri di arte, design e cucina. Dentro il locale è inoltre presente un corner di designer floreali che decorano in maniera suggestiva gli ambienti.

nella foto si vede una delle sale interne della Ménagère, ambiente molto curato, decorato con vasi, fiori e libri, è un locale adatto per una cena romantica nel quartiere di San Lorenzo
Una delle sale interne della Ménagère: la cura del dettaglio rende questo locale perfetto per una cena romantica!

Il locale è aperto tutti i giorni dalle 8.00 del mattino fino a tarda notte e il menu cambia a seconda della stagione e del momento della giornata: dalla colazione al pranzo con menu bistrot, si prosegue con l’aperitivo e la cena nell’atmosfera romantica per terminare dopocena con il cocktail bar.
Spesso vengono anche organizzate serate di musica live sfruttando il bellissimo pianoforte a coda e le sale al piano interrato dove è presente anche un biliardo.
La Ménagère si trova in via de’ Ginori 8rosso, potete prenotare tramite il sito ufficiale oppure telefonando allo 055 075 0600.

Ultimi consigli su dove mangiare intorno alla Basilica di San Lorenzo

Per gli appassionati di birra consiglio di andare da Mostodolce in via Nazionale 114rosso: un pub con un ampia scelta di birre artigianali prodotte localmente, da abbinare a taglieri, pizze e hamburger. Il prodotto più particolare è la Martellina, una profumatissima birra fermentata con il miele di castagno.

Infine se volete acquistare i tipici biscotti toscani passa al Cantuccio di San Lorenzo, un laboratorio artigianale di pasticceria in via Sant’Antonino 23rosso. Qui trovi i tradizionali cantucci dolci alle mandorle, le versioni al cioccolato e pistacchio ma anche ricette salate molto innovative! E se ti prende nostalgia di Firenze puoi sempre acquistarli online sul loro sito web e farteli spedire comodamente a casa.

Questi sono i nostri locali preferiti per mangiare e bere bene nel quartiere di San Lorenzo, spero di averti messo un po’ di appetito! Ci sono tantissimi altri locali in zona dove mangiare la pizza o le altre specialità fiorentine, facci sapere dove hai mangiato e cosa ti è piaciuto!

Se invece ti trovi nella zona degli Uffizi dai un’occhiata qui.

Condividi questo articolo

Ti potrebbero anche interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.